Le opzioni binarie Touch e don’t Touch sono una tipologia di opzioni binarie in cui bisogna riuscire a prevedere, oltre alla direzione del trend, anche l’entità del suo movimento.

Esattamente come con le opzioni call e put, è possibile investire sia se il mercato sale che se scende, ma a differenza di queste ultime non occorre prevedere solo la direzione del trend, ma anche l’entità del movimento che il prezzo potrebbe avere.

Il broker pone infatti degli obiettivi di prezzo ben precisi che occorre per forza di cose raggiungere se si vuole avere successo ed essere “in the money”, ovvero guadagnare denaro. Scopriamo meglio come funziona questa tipologia di opzioni binarie per saperne di più.

Opzioni touch, come funzionano

Ipotizziamo di voler investire su un determinato asset, ad esempio la coppia di valute EUR / USD. Il prezzo attuale di mercato è 1.2500 e intendiamo acquistare una opzione touch.

Il broker porrà un prezzo obiettivo se si volesse andare long, ovvero se si prevede che il valore di questa coppia di valute salirà, e uno se si volesse andare short, ovvero se si prevede che il valore della coppia di valute scenderà.

Nel primo caso, il prezzo obiettivo potrebbe essere 1.2550 e nel secondo caso potrebbe essere 1.2510 . Se dunque si acquista una opzione touch, per poter guadagnare denaro occorre che, prima della scadenza, il prezzo della coppia di valute abbia toccato almeno una volta il prezzo obiettivo. Non appena accade, l’opzione binaria viene chiusa e si guadagna denaro. Se invece questo non accade, si ha tempo fino alla scadenza, altrimenti si perde il denaro investito.

Opzioni don’t touch, come funzionano

Le opzioni don’t touch, al contrario, prevedono che il prezzo non raggiunga l’obiettivo di prezzo prefissato. Nello stesso esempio di prima, se il prezzo dell’asset non tocca, entro la data di scadenza, il prezzo obiettivo, si guadagna denaro e si è “in the money“, altrimenti si perde denaro e si è “out of the money“.

Opzioni touch e don’t touch, i vantaggi

Sicuramente si tratta di opzioni binarie dalla complessità maggiore rispetto a quelle classiche “put e call“, ma nonostante questo sono un ottimo investimento per chi vuole passare indenne una forte volatilità del mercato e crede, ad esempio, che nel medio / lungo termine il prezzo dell’asset possa muoversi in una direzione ben precisa. Sicuramente per è completamente digiuno di investimenti, acquistare delle opzioni touch e don’t touch è una cosa non conveniente.